sabato 20 agosto 2016

FACCETTANERA

La faccettanera della mia mamma!!!!! Quanti ricordi evoca in me questa torta........ mia madre era bravissima a prepararla, per ogni occasione sfornava faccettenere, tutte bellissime e grandi, usava una teglia rotonda in alluminio, di quelle che si usavano per fare l'arrosto,............ quante volte l'ho aiutata a farla per poi "leccare" la ciotola !!!!!!!!!!













RICETTA
Ingredienti x una teglia da 28 cm:
400 gr di farina
350 gr di zucchero
200 gr di burro
6 uova
1 bustina di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata  
cacao amaro in polvere q.b.
rum (io 2 cucchiai di latte)


Mescolare molto bene il burro a temperatura con lo zucchero, aggiungere poi un uovo alla volta, poi di seguito la farina, la buccia di limone grattugiata e il lievito.

Dividere il composto a metà e in una parte uni re il cacao amaro in polvere sciolto il poco latte (mia madre usava il rum).

Ungere una teglia e mettere a cucchiaiate l'impasto alternando il bianco e il nero.

Cuocere in forno a 180° per circa 35 - 40 minuti.



giovedì 18 agosto 2016

ROTOLOLO DI FRITTATA ALLE ZUCCHINE AL FORNO

Il rotolo di frittata al forno di Misya è molto, molto buono e se volete in un buffet estivo è davvero bellissimo!!!!















RICETTA
Ingredienti:
500 gr di zucchine grattugiate a julienne
4 uova
20 - 30 gr di parmigiano grattugiato
sale e pepe

per farcire:
prosciutto cotto 
formaggio a fette (o sottilette o stracchino)


Sbattere le uova con il parmigiano, sale e pepe, aggiungere le zucchine grattugiate e mescolare bene.

Versare il composto nella teglia da forno (circa 20 x 30) rivestita con carta forno e cuocere a 180° per circa 20 minuti.

Sfornare la frittata arrotolarla con tutta la carta forno e farla raffreddare un po'.

Una volta raffreddata srotolare e farcire con formaggio a fette (o quello che preferite) e prosciutto cotto, arrotolare nuovamente, avvolgere il rotolo nella carta forno e tenere in frigorifero.

Al momento di servire tagliare il rotolo a fette e sistemare in un piatto da portata.





martedì 2 agosto 2016

TORTA MARTA

Anche la "piccola" Marta non è poi più tanto "piccola", quest'anno ha festeggiato i sui quindici anni!!!!!!
Il dolce per festeggiarla è stato, come da sua richiesta, con cioccolato e fragole così composto: pan di spagna di Montersino, namelaka al cioccolato fondente (qui  un'interessante post dal blog "dolcementesalato"), marmellata di fragole.












RICETTA
Pan di Spagna Montersino
Ingredienti per una teglia da 22 cm o 2 da 18 cm:
250 gr di uova intere
175 gr di zucchero
150 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate (o amido di mais, o di riso , o di frumento)
1 bacca di vaniglia

Mettere le uova e lo zucchero in un pentolino, portare sul fuoco e sempre mescolando  controllare la temperatura che deve essere sui 45° - 47°,  quindi trasferire le uova nella planetaria, unire la polpa della vaniglia e montare fino a che il composto "scrive".

Setacciare la farina con la fecola, e con una spatola unirle poco alla volta alla montata di uova facendo movimenti delicati dall'alto verso il basso.

Imburrare e infarinare una teglia, versare delicatamente l'impasto senza livellare e cuocere in forno caldo in modalità statica a190° per 30 minuti oppure in modalità ventilata a 180° per 20 minuti.
Non aprire mai prima di 15 minuti, una volta cotto spegnere il forno e lasciare il pan di spagna per 5 minuti dentro con lo sportello aperto.



Namelaka al cioccolato fondente
Ingredienti:
400 gr di cioccolato fondente
300 gr di latte
15 gr di glucosio
6 gr di gelatina (colla di pesce in fogli)
600 gr di panna da montare
A picere profumare con bacca di vaniglia, o cannella o altro.

Ammollare la gelatina in acqua in quantità  pari a cinque volte il suo peso.

Tritare il cioccolato

Portare a bollore il latte con il glucosio. Aggiungere quindi la gelatina controllando che la temperatura del latte non superi i 70°, versare sul cioccolato, in tre tempi, mescolando bene per scioglierlo tutto.

Versare la panna fredda non montata ed emulsionare velocemente con un frullatore ad immersione, cercando di non inglobare aria.
Mettere il composto in frigo per 10/12 ore o più.

Al momento dell'utilizzo, si potrà montare la crema come una ganache, oppure utilizzarla così come si presenta senza manipolarla troppo altrimenti si allenta.

Si può congelare in stampi di silicone per ottenere piccole decorazioni o inserti per torte moderne.


Assemblaggio del dolce:
Dividere il pan di spagna a metà, bagnare la base con uno sciroppo fatto con acqua, fragole frullate e zucchero, spalmare un leggero strato di marmellata di fragole, poi sopra uno strato di namelaka non montata e fragole fresche a pezzi.

Coprire con l'altra metà di pan di spagna, bagnare con lo sciroppo di fragole e ricoprire tutto il dolce con la namelaka montata.

Decorare con fragole intinte nel cioccolato bianco con fili di cioccolato fondente.

Per il decoro rosso frullare qualche fragola fresca (5-6) con la marmellata di fragole (1/2 vasetto), passare al colino, scaldare una piccola parte e scioglievi un foglio di gelatina.




Qui sotto un'altra torta farcita e coperta con la namelaka al cioccolato fondente montata.










Namelaka non montata





Namelaka montata






mercoledì 27 luglio 2016

CROSTATA MORBIDA SALATA

Mi piace molto questa crostata salata, fa davvero una bella figura e sentirete quanto è buona!!!!!!
E' una base morbida, cotta nello stampo da crostata quello con il rialzo dentro che una volta sfornata si capovolge e avremo una torta con i bordi più alti e un incavo  da farcire.
Una volta fredda si presta alle più svariate farciture, io in questo caso ho messo un bello strato di stracchino, poi sopra fette di prosciutto crudo, tanta rucola e scaglie di parmigiano, ma altrettanto buona con philadelphia, zucchine e gamberetti, o con la classica caprese pomodoro e mozzarella, oppure verdure grigliate e formaggio, o ancora salsa tonnata, fesa di tacchino e insalata, e poi.....tutto ciò  che la fantasia ci suggerisce.



















RICETTA
Ingredienti x uno stampo da 28 cm :

200 gr di farina 00
3 uova
150 ml di latte
80 ml olio di semi
80 gr di parmigiano grattugiato o pecorino
1 bustina di lievito istantaneo x torte salate (il pizzaiolo)
2 foglie di basilico
sale

Mettere tutti gli ingredienti nel bimby   1  min.    vel.  5

Per chi non ha il bimby basta mescolare a parte gli ingredienti secchi, poi mescolare gli ingredienti liquidi e unirli a quelli secchi.

Versare l'impasto nello stampo imburrato e infarinato, cuocere in forno statico a 180°, o ventilato a 170°, per circa 25 - 30 minuti.

Far raffreddare e poi farcire a piacere.  




giovedì 14 luglio 2016

ZUCCHINE RIPIENE AL TONNO

Ancora zucchine, ancora una ricetta fables de sucre!
Con gli ingredienti di questa ricetta si va un po' ad occhio, ma è talmente facile che sarà sempre un successo.












RICETTA
Ingredienti:
zucchine lunghe
tonno sott'olio
capperi 
pomodorini
pangrattato
sale
pepe
olio e.v.o


Lavare e tagliare a metà le zucchine, svuotarle con l'aiuto di uno scavino o un cucchiaino mettendo la parte tolta in una ciotola.

Aggiungere alla polpa di zucchine il tonno con il suo olio  (circa una scatoletta per 4 zucchine), i capperi (se sottosale sciacquarli ), qualche pomodorino, sale e pepe, con un frullatore ad immersione frullare il tutto grossolanamente.

Aggiungere il pan grattato poco alla volta, mescolando con un cucchiaio, fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.

Con l'impasto ottenuto riempire le zucchine, spolverare con il pan grattato, decorare con qualche pomodorino e poi un filo d'olio.

Cuocere in forno a 180° per circa 20 - 30 minuti.